+39 339 7913985

DPI per radiazioni: guida per le aziende

I DPI per radiazioni, come i DPI “tradizionali”, sono una parte essenziale dell’attività giornaliera dei lavoratori che operano in contesti in cui si fa uso di radiazioni ionizzanti.

La scelta dei dispositivi da utilizzare dipende da molti fattori, non ultimo la normativa di riferimento: in questo spazio presentiamo una panoramica sull’argomento.

Cosa sono i DPI per radiazioni

I DPI per radiazioni sono Dispositivi di Protezione Individuale che hanno la funzione di garantire la sicurezza delle persone che potrebbero essere esposte a radiazioni ionizzanti nel corso delle attività lavorative. 

Esistono diverse tipologie di DPI: schermi piombati, indumenti protettivi, occhiali da sole speciali e dosimetri personali. La combinazione di tipologia e modelli di dispositivi dipende dalle caratteristiche della destinazione d’uso

Ad esempio, gli schermi piombati vengono utilizzati per proteggere dalle radiazioni gamma, mentre i dosimetri personali misurano l’esposizione individuale durante il turno di lavoro.

Leggi anche “Misura e valutazione dell’esposizione al gas Radon radioattivo: informazioni utili

esperto di radioprotezione per radiazioni ionizzanti
Esperto di radioprotezione – Atlas Services

Normativa e obblighi di legge

L’utilizzo dei DPI per radiazioni è regolamentato dal D.lgs. 81/2008 e s.m.i. 

Nella fattispecie, questi DPI rientrano tra quelli classificati di terza categoria, ossia quelli destinati a proteggere la persona contro rischi di morte o di lesioni gravi, anche di carattere permanente.

La normativa prevede inoltre che ogni dispositivo sia fornito con un manuale di istruzioni per l’uso, all’interno del quale devono essere specificate: 

  • modalità di conservazione; 
  • modalità di pulizia e manutenzione; 
  • data di scadenza; 
  • categoria;
  • limiti d’uso.

Molto importante anche la norma CEI EN 61331-3, in cui si forniscono le linee guida per la selezione e la valutazione dei grembiuli piombati utilizzati nella radioprotezione.

Dispositivi di protezione individuale radioprotezione: contesti di utilizzo

L’uso corretto dei DPI per radiazioni è cruciale sotto almeno due punti di vista: garantire la sicurezza dei lavoratori e la conformità alle normative vigenti. Una volta scelti i modelli da utilizzare, l’addestramento e la formazione del personale sono essenziali per assicurarne l’uso adeguato.

Di seguito vediamo i principali contesti di utilizzo.

personale atlas services con DPI per rdiazioni
DPI per radiazioni

Medicina radioterapica

Nel campo della medicina radioterapica, i DPI hanno la funzione di minimizzare l’esposizione alle radiazioni ionizzanti durante i trattamenti che utilizzano radiazioni ad alta energia per distruggere le cellule tumorali.

Per i pazienti, il DPI più comune è il grembiule piombato, che protegge le aree del corpo non coinvolte nel trattamento. Inoltre, gli occhiali protettivi possono essere utilizzati per proteggere gli occhi da eventuali radiazioni scatter. 

Per il personale medico, come radioterapisti e tecnici di radiologia, l’uso di grembiuli piombati, guanti e dosimetri personali è essenziale per ridurre l’esposizione alle radiazioni durante la somministrazione dei trattamenti.

Industria radiografica

Nella categoria dell’industria radiografica possiamo far rientrare l’ambito edile come quello manifatturieri: in questi scenari i DPI vengono usati dagli operatori che eseguono ispezioni radiografiche su componenti, strutture e materiali.

Anche in questo caso, i DPI per radiazioni possono includere grembiuli piombati, occhiali e dosimetri personali, con l’aggiunta di schermi piombati posizionati strategicamente per ridurre al minimo l’esposizione.

Laboratori di ricerca

Nei laboratori di ricerca che operano con isotopi radioattivi o svolgono esperimenti che generano radiazioni ionizzanti, i DPI sono selezionati in base al tipo di radiazione e all’attività specifica. Ad esempio, in laboratori che impiegano isotopi radioattivi è essenziale utilizzare DPI per prevenire l’esposizione diretta.

L’importanza di una formazione continua

L’addestramento e la formazione dei dipendenti sono uno dei requisiti più importante per utilizzare correttamente i DPI di ogni tipologia. 

È importante che gli operatori siano formati sull’uso corretto dei DPI specifici per il loro ambiente di lavoro e circa la comprensione delle normative, come anche circa le procedure di sicurezza radiologica. 

Inoltre, la preparazione dei lavoratori coinvolti deve essere strutturata in aggiornamenti periodici, in modo che il personale sia sempre al passo con le nuove tecnologie e le modifiche di legge. Si tratta, a tutti gli effetti, di promuovere una cultura della sicurezza, incoraggiando il personale a segnalare potenziali problemi e aderire alle migliori pratiche.

team di Atlas Services radunato durante il corso di radioprotezione.
Corso di radioprotezione – Atlas Services

EDR e DPI per radiazioni

Nel contesto della scelta e gestione dei dispositivi di protezione personale, la figura dell’Esperto di Radioprotezione assume un ruolo centrale: mette infatti a disposizione una conoscenza completa dei regolamenti vigenti e un know-how che consente di sviluppare la soluzione ideale per ogni ambiente di lavoro.

Con Atlas Services proponiamo esattamente questo tipo di servizio

Vuoi maggiori informazioni sui DPI per radiazioni?

Contattaci all’indirizzo [email protected] 

Chiamaci al numero +39 0251824888